Parmigiana di zucchine veloce: tutto a crudo

parmigiana_di_zucchine_crude

La parmigiana di zucchine veloce è perfetta per l’estate!
Non dovete né grigliare né friggere le zucchine perché si usano a crudo così come tutti gli altri ingredienti, è un secondo piatto che si realizza in pochissimo tempo, insomma è un piatto sciuè sciuè.
Ho provato diverse ricette di parmigiana di zucchine che non prevedevano la frittura ma non ero mai soddisfatta del risultato finale; invece questa ricetta facile e veloce che mi ha fatto conoscere una mia lettrice siciliana di instagram (framarte30s) è veramente super top!
La parmigiana di zucchine veloce risulta super saporita, leggera e non fa rimpiangere la versione fritta; il segreto della sua bontà sta nella mitica mollica di pane siciliana.
Ogni strato viene condito oltre che dal sugo di pomodoro, formaggio, scamorza e prosciutto, anche  da una saporitissima “mollica condita” che rende questa parmigiana perfetta.
La mollica di pane assorbe l’umidità delle zucchine e il risultato finale è una parmigiana di zucchine morbida, saporita e buona sia tiepida che fredda.
Come zucchine vi consiglio di usare quelle chiare che sono più dolci e buone, il sugo di pomodoro lo potete usare sia a crudo insaporito con olio, sale e basilico e sia già cotto.
La parmigiana di zucchine è un piatto unico perfetto per questi giorni d’estate, preparatela in anticipo, magari prima di andare al mare, poi gustatela a temperatura ambiente o leggermente riscaldata e sentirete che bontà!

come_fare_la_parmigiana_di_zucchine_tutto_a_crudo

Print Recipe
Parmigiana di zucchine veloce: tutto a crudo
Una parmigiana che si realizza con tutti ingredienti a crudo, veloce da fare e gustosa.
Voti: 11
Valutazione: 3,55
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
8 persone
Gli Ingredienti
  • 600-700 g di zucchine (circa 5)
  • pomodori pelati
  • 200 g di mollica di pane sbriciolata
  • prezzemolo
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • 100 g di scamorza
  • 100 g di prosciutto cotto
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • basilico
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
8 persone
Gli Ingredienti
  • 600-700 g di zucchine (circa 5)
  • pomodori pelati
  • 200 g di mollica di pane sbriciolata
  • prezzemolo
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • 100 g di scamorza
  • 100 g di prosciutto cotto
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • basilico
Voti: 11
Valutazione: 3,55
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Lavate le zucchine, togliete le due estremità e tagliatele a fette sottili, circa 2 mm, usando una mandolina. Sbriciolate la mollica di pane con l'aiuto di un mixer, conditela con prezzemolo, due cucchiai di parmigiano grattugiato, sale, pepe e un giro d'olio in modo da ammorbidire il composto.
  2. Preparate il sugo. Frullate con un frullatore ad immersione i pelati , condite con un filo d’olio, un pizzico di zucchero, aggiustate di sale e profumate con basilico fresco. Ungete una teglia con poco sugo di pomodoro, fate una spolverata di mollica di pane, coprite con un primo strato di zucchine, aggiungete il prosciutto cotto e la scamorza a pezzetti, una spolverata di parmigiano, basilico spezzettato a mano. Ricominciate con pomodoro, mollica di pane, zucchine, ecc... fino ad esaurire gli ingredienti; fra uno strato e l'altro condite con pochissimo olio d'oliva. Terminare con zucchine, pomodoro, mollica di pane, parmigiano e un filo d'olio.
  3. Fate cuocere in forno caldo a 180° funzione ventilata per circa 30-35 minuti. Sfornatela quando si forma una leggera crosticina e se la bucherellate con una forchetta deve risulta morbida. Servite tiepida con prezzemolo fresco tritato.
Note
  • Potete prepararla in anticipo perché con il riposo diventa più buona e gustosa.
  • Il sugo di pomodoro potete cuocerlo in anticipo per giusto 5 minuti oppure potete metterlo a crudo proprio come si fa con la pizza, poi si cuocerà nel forno insieme zucchine.
  • Sconsiglio di usare mozzarella perché anche se ben strizzata tende a rilasciare acqua e non va bene per questa ricetta.
  • Potete tagliare le zucchine anche a rondella e condirle come sopra, l'effetto finale però sarà più un pasticcio di zucchine ma il sapore non cambia.
  • Con questa dose vengono 2 teglie, una piccola 14 cm x 19 cm e una media 24 cm x 18 cm.

Altre parmigiane buonissime:

parmigiana_di_zucchine_facile_veloce

 

Provate subito questa parmigiana di zucchine e sono certa che diventerà uno dei vostri piatti preferiti per l’estate.

Dolce vita
Enrica

89 Comments

  • Andreea ha detto:

    Una bella parmigiana, ha un aspetto molto invitante. Una porzione la gradirei subito !

  • Imma ha detto:

    Buonissima ed appetitosa Enrica e una valida e saporita alternativa a quella classica e volendo si potrebbe fare anche in bianco con la bechamella,che pensi!!!Baci,Imma

  • Marta ha detto:

    Una meraviglia, poi vista l’ora ci sta anche.. ?

  • marcella ha detto:

    con le zucchine estive, molto meno amare di quelle invernali, uso una tecnica che si può impiegare anche per questo piatto:

    le taglio a rondelle non troppo spesse (o le grattugio, a seconda della ricetta), le cospargo di sale grosso e le lascio riposare in un colapasta per una mezz’oretta. Poi le sciacquo per eliminare il sale, le raccolgo in un canovaccio per pulito e le strizzo benissimo, facendo uscire tutta l’acqua che il sale ha tirato fuori.

    così preparate le metto nelle frittate, negli sformati, nelle torte salate, nelle crocchette… sono dolcissime e tenere, salate il giusto e mantengono una buona consistenza anche dopo cotte. In questa parmigiana mi sembra che ci potrebbero stare proprio bene, essendo già quasi completamente prive di umidità. Proverò sicuramente questo we, magari DI NOTTE per non rischiare di sciogliermi ad accendere il forno durante il giorno… ;)

    Grazie per questa ennesima ricettina mangiabilissima!

    • Enrica Panariello ha detto:

      provala Marcella ti conquisterà, io le zucchine le uso solo in estate perché amo quelle romane e anche per farci le polpette vengono buonissime da crudo.
      Grazie a te per essere qui e per avermi detto la tua esperienza in cucina con le zucchine

  • Annalisa ha detto:

    Un piatto delicato, colorato e gustosissimo! E’ vero, in sicilia la mollica di pane diventa in ingrediente preziosissimo e veramente versatile! La proverò sicuramente, grazie Enrica!

  • Giorgia ha detto:

    Ma che sfizio questa ricetta enrica! La proveró di sicuro…le zucchine a casa mia non mancano mai, anzi la proveró quando vado in sardegna che lì hanno delle zucchine chiare dolcissime! Ti manderó la foto! Non pensavo si potesse fare con le zucchine proprio crude…So giá che tutti mi chiederanno la ricetta e li manderò da te :*

  • Erika Pinkekys ha detto:

    Io lovvo la parmigiana, è uno dei miei piatti preferiti e al pensiero di farla senza friggere prima, mi viene subito l’acquolina in bocca, in più di sto periodo ci sono anche le zucchine dell’orto… mi segno subito la ricettaaa!!!

  • Thais ha detto:

    Ciao Cara
    Questa versione voglio provare, non riesco friggere e poi accendere il forno, é troppo per me, con questo caldo che non se ne può più…
    Buonissima.
    Un abbraccio.
    Thais

  • Tutto a crudo, che fantastica ricetta!!! Ormai i nostri pranzi si fanno sempre più “chiarapassion” :) Oggi la tua pasta al limone (velocissima e buonissima!) e domani chissà questa parmigiana super!!!
    Un bacione!

  • saltandoinpadella ha detto:

    Ohhhh sembra davvero deliziosa. Ed è anche molto più leggera e salutare di quella originale. Io non la faccio mai proprio perchè non mi va di friggere le melanzane. Davvero un’ottima idea

  • Federica ha detto:

    ma che bella idea, devo assolutamente provare!!! baciiiiii

  • Margherita ha detto:

    Nel giorno in cui mi decido a fare la tua pasta al limone, trovo un’altra ricetta meravigliosa, da fare all’istante! Ma che soddisfazione c’é a leggerti!?!? Ti farò sapere anche qui questa ricetta, almeno che non partorisca prima! Un abbraccio grande, spero tu stia bene!

  • zia Consu ha detto:

    L’aspetto è davvero delizioso :-P Complimenti cara e felice we <3

  • Ketty Valenti ha detto:

    E’ davvero fantastica assolutamente da fare,che bontà queste foto giuro che anche a quest’ora solleticano un appetito incredibile.buona giornata e buon fine settimana.

  • Marta e Mimma ha detto:

    meravigliosa Enrica, non ti dico che fame (a quest’ora!!) sei riuscita a mettermi…

  • Fabrizia ha detto:

    Carissima Enrica, con un poco di vergogna mi rendo conto della mia continuativa assenza da tutta questa profumata bellezza che sai spargere a piene mani..personalmente adoro questo tipo di piatti estivi, che hai saputo reinterpretare in tono assolutamente luminoso!
    Ti abbraccio!
    Fabrizia

  • paola ha detto:

    anche una semplice parmigiana di zucchine da te diventa un vero capolavoro,complimenti,buon weekend

  • Francesca P. ha detto:

    Della serie “esprimi un desiderio”… tornata a casa dal lavoro, a pranzo, cosa vorresti trovare pronto in tavola, subito da assaggiare? La risposta è in rosso, davanti ai miei occhi che guardano con molta fame e desiderio… :-)

  • Simo ha detto:

    e sai che quando leggo sciuè sciuè….io corro!
    Anche questa me la segno….ha un aspetto più che goloso!!!!!!!!!!
    bacioni mia cara amica e buon fine settimana

  • Celeste ha detto:

    Incredibile! Ho postato da poco una ricetta simile!
    Che bello aver scoperto il tuo blog, complimenti, sei bravissima. :)

  • Paola ha detto:

    La versione in bianco la preparo spesso. Il tocco rosso mi piace tanto. Quest’estate è diventato il colore che muove tutto, attorno cui ruota tutto :) Trovarlo anche nel piatto mi ricorda che in ogni cosa ci vuole quel pizzico di rosso che le rende più belle :)

  • Giuditta De Risi ha detto:

    Assolutamente strepitosa questa parmigiana… Adoro le versioni light! Con le zucchine non l’ho mai provata perché non mi hanno mai fatto impazzire, ma ultimamente le ho iniziate a mangiare più spesso quindi questa versione la proverò di sicuro.
    Complimenti per le foto che come sempre (anche se purtroppo commento raramente) sono sempre bellissime! A presto!
    Un abbraccio
    Giudy.

  • Luisa ha detto:

    Ciao Enrica davvero gustosa e veloce questa parmigiana ed essendo in vacanza e’ perfetta da preparare in anticipo ;), grazie e buona giornata, Luisa

  • Welda ha detto:

    Che idea deliziosa, profumata, fresca…sei bravissima e ci proverò sicuramente!!!!

  • Erika giochidizucchero ha detto:

    Finalmente riesco a passare per lasciarti un salutino… fantastica la tua parmigiana!!! <3

  • Valentina ha detto:

    Enrica ho tutto l’occorrente tranne la mollica di pane!! Speravo di preparare questa ricetta. ?

  • Daria ha detto:

    Tesoro sai che a me le melanzane non piacciono?? Quindi la parmigiana di zucchine é una valida alternativa! ;) mi segno la ricetta!!

  • Maria ha detto:

    Carissima Enrica. Ieri per caso ho scoperto il tuo blog e ho subito cucinato questa parmigiana. Che dire? Semplicemente fantastica! Stasera ci provo con i finocchi gratinati… Grazie mille e saluti dalla Svizzera

  • Gian Paolo ha detto:

    ciao, la mollica deve essere del pane fresco o raffermo? posso sostituirla con il pan grattato? comunque mi pare un’ottima idea la proverò presto grazie

  • Noemi ha detto:

    Grazie mille per questa ricetta! A casa è piaciuto molto!
    Hai una lettrice in più!

  • concetta ha detto:

    Enrica piacere, ma se non si può mangiare il pomodoro?
    Alternativa? Grazieeee

  • Viviana Danieli ha detto:

    Complimenti per il tuo blog e le foto meravigliose, ti leggo da un po’ e ho provato diverse tue ricette, sempre un successone :-)
    Siccome volevo preparare questa ricetta in versione veggie, dici che cambia molto se non uso il prosciutto?

    Meglio se uso un qualche finto affettato vegetale?

    Grazie mille e un bacione!!!

  • Rita ha detto:

    Ho realizzato questa fantastica parmigiana di zucchine ,buonissima ti ringrazio

  • LaLau ha detto:

    bravissima Enrica come sempre, ti ho conosciuto con le mini quiche di zucca che mi hanno fatto fare furore a Natale e nn ti mollo +!!! ho difficoltà con la mollica perché non ho spesso il pane in casa….salvo comprarlo apposta, come dici che verrebbe sbriciolando il pancarrè? grazie!!!!

  • LaLau ha detto:

    fatta ieri sera….DIVORATA!!! Siamo solo in 2, volevo avanzarne un pochino per il mio pranzo di oggi ma mio marito non me l’ha permesso XD
    troppo brava enrica, grazie!

  • Giulia ha detto:

    Ma che bel blog hai! L’ho appena scoperto e sono letterlamente incantata!
    Purtroppo in vista della prova costume sto cercando di contenere l’apporto calorico…Cosa mi suggeriresti come alternativa alla scamorza o alla provola? Vorrei un formaggio un po’ più light.
    Grazie e ancora tanti, tanti, complimenti!

  • Brigitte ha detto:

    Ciao,
    ho seguito la ricetta ma é uscita un po’ troppo acquosa, infatti ho dovuto prolungare la cottura di 1h a170 gradi, in foto invece sembra bella asciutta..forse dipende dal tipo di cottuta con il forno (ventilato o statico)? Tu come hai fatto? Inoltre le zucchine sono rimaste croccantine nonostante sia cotta per molto tempo :D in ogni caso il sapore é ottimo ;)

    • Enrica Panariello ha detto:

      Brigitte come ho scritto nella ricetta ho utilizzato il forno ventilato.
      Se ti è uscita acquosa oltre al forno può dipendere da 3 varianti:1) hai tagliato le zucchine a fette non troppo sottili 2)hai usato una provola non ben asciutta 3) la mollica di pane non era abbastanza per assorbire i liquidi della cottura. Riprova seguendo queste dritte e vedrai che ti verrà perfetta come la mia.

  • rita cataneo ha detto:

    L’ho fatta stasera, veramente ottima!

  • cmlr ha detto:

    Molto buona

  • cmlr ha detto:

    Molto Buona saporita un bel piatto estivo

  • Sofia ha detto:

    che bella ricetta! stasera provo!

  • Mani di Fata ha detto:

    Fantastica questa ricetta!! L’ho provata e ha avuto un successone!! Grazie Enrica si vede che ci metti grande passione!!!

  • Eva ha detto:

    Oggi il mio menu è tutto chiarapassion!!! Parmigiana fatta e divorata a pranzo (buonissima) e ora in forno torta sbriciolata con le zucchine per stasera……. Grazie mille!!!!

  • Serena ha detto:

    La sto preparando proprio in questo momento ma dopo 45 minuti di cottura naviga nell’acqua di cottura! Cosa devo fare? Heeeelpp!

  • Maddalena ha detto:

    Ciao Enrica!!
    Ho fatto per la seconda volta questa ricetta strepitosa il sapore è sublime peccato solo che al momento del taglio perda la sua compattezza e mi diventi un pasticcio nel piatto. Inoltre per affettare le zucchine uso la mandolina proprio per assicurarmi che vengano sottili ma dopo la cottura rimangono lo stesso un po durette…Cosa sbaglio? Consigli

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ciao Maddalena per avere una cottura ottimale le zucchine devono essere tagliate sottili, inoltre usa le zucchine romane quelle a buccia verde chiaro che sono più buone e meno acquose. Se sono durette significa che devono cuocere ancora un po’, come ben sai ogni forno ha le sue temperature e tempi quindi devi regolarti in base all’esperienza e conoscenza del tuo.

  • Cecilia ha detto:

    Ciao Enrica, ho appena finito di leggere la tua ricetta e stasera la voglio proprio fare per cena. Dopo averla cotta in forno la posso congelare?
    Grazie mille per tutte le tue ricette!!!!!

  • Teresa ha detto:

    Sono fuori tempo massimo per questo commento, lo so.. Però ieri sera ho portato a una cena la parmigiana di zucchine preparata il giorno prima con la tua ricetta, e volevo condividere con te il successone! Tutte le amiche mi hanno chiesto la ricetta e nessuno credeva che le zucchine non fossero fritte, ma semplicemente tagliate crude!
    Tra l’altro avendola preparata il giorno prima secondo me era anche più buona perchè il sughetto si era ben ricomposto.. insomma una bontà!
    Unica variante: essendo inverno ho usato le zucchine tonde, qui a Roma le ho trovate belle e molto dolci, l’acqua in eccesso (sono più bagnate delle classiche lunghe) si è assorbita perfettamente con la mollica di pane!
    Grazie mille!!

  • Lisa Salvia ha detto:

    Ho appena scoperta il tuo sito – e ché scoperta!! Vorrei subito provare questa parmigiana di zucchine al crudo, però il mio forno è molto semplice, è a gas (purtroppo) e non e ventilato – basta lasciare la teglia più a lungo nel forno??
    Questa è la prima volta che scrivo una ‘lettera’ ad un sito internet.
    Le tue ricette veloci e semplici saranno per me un dono particolare, dato che non sono una brava cuoca ma ora ho bisogno di farlo per motivi personali e un po’ tristi – quindi grazie di cuore.

    • Enrica Panariello ha detto:

      Lisa usa le stesse astuzie che adotti normalmente quando cucini una parmigiana o sformato di verdure nel tuo forno a gas.
      Cucinare con amore ti aiuterà sicuramente a colorare di bello i tuoi momenti in cucina…in bocca al lupo per tutto!

  • giorgia ha detto:

    ho deciso proverò la versione bianca!!! :***

  • serena ha detto:

    Brava! Brava! Brava! Ogni volta che cucino una tua ricetta viene tutto buonissimo e questa non è da meno. Piatto estivo e molto gustoso. Ottimo per avere qualcosa di pronto quando torni dalla spiaggia. Sei super! Posso fare una critica, assolutamente propositiva? Solo perché ti stimo tanto eh. I tuoi tempi di preparazione sono sempre sottostimati. Davvero riesci a farla in cinque minuti? Io in cinque minuti è tanto se lavo e taglio le zucchine. Spesso ho trovato che metti cinque minuti quando io ci metto mezz’ora o più. Poi capisco che se sono ricette che hai fatto e rifatto poi vai più veloce, però considera che la prima volta che la fai ci metti di più. E comunque cinque minuti sono davvero pochi. Immagino che i tempi siano molto relativi, ma avere una tempistica più affidabile sarebbe un aiuto per organizzare il lavoro…
    In ogni caso sei il mio riferimento ormai! Un abbraccio!!

  • Marialuisa ha detto:

    Proprio buona :-)

  • giulia ha detto:

    Ma se uso il pangrattato è uguale? Non ho del pane che posso grattare. Grazie in anticipo della risposta.

  • Tam ha detto:

    Ciao Enrica!!!
    Ho finalmente pubblicato la tua parmigiana, ma in verità è da quando l’hai pubblicata che la faccio e rifaccio, soprattutto d’estate, variando ogni volta la farcitura a seconda di quello che ho in casa o della voglia del momento :). Grazie, perfetta e buonissima!
    qui il post!

  • silvana ha detto:

    Ottima ricetta!…ma la chiamerei sformato di zucchine, la “parmiciana” è tutta un’altra cosa.

    La italianizzazione in “parmigiana” del termine parmiciana non è legata ad una tecnica di cottura ma alle fette di melanzane fritte (colore marrone) che nella loro sovrapposizione a scaletta, evocano le “gelosie” delle imposte di legno, anch’esse di colore marrone, che in siciliano prendono il nome di “parmiciana”.

    Peraltro la ricetta originaria non prevede insaccati, né scamorza, e neppure pangrattato o mollica di pane…il pomodoro è cotto in salsa…insomma, tutta un’altra cosa!

    Scusa la precisazione, ma per una ricetta storica va fatta. E’ come chiamare RISOTTO il sartù napoletano o l’arancina palermitana.

  • Barbara ha detto:

    Ciao Enrica. Ieri ho provato la versione bianca e ,sia io che mio marito, ci siamo leccati i baffi. Ora ho in forno anche questa al pomodoro ma sono stra sicura che sarà un successo….brava complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *