Crostata di fragole

crostata-fragole-e-panna

Cosa c’è di più buono della crostata di fragole ? Ma certo la crostata di fragole e camy cream!
Un dolce fresco, “godurioso”, semplice da preparare ma tanto Fashion, perfetto anche come torta per festeggiare compleanni, ricorrenze e… la mamma!
La pasta frolla che ho utilizzato è quella che ormai in molti conoscete, la mia frolla facile e veloce che si realizza in poche mosse e risulta top anche con la cottura in bianco senza nessuna crema.

crostata-con-le-fragole
Per avere la pasta frolla friabile, con i bordi perfetti che non cascano in cottura seguite le mie dritte:

  1. E’  fondamentale lavorare la frolla poco e velocemente, magari con un mixer o planetaria, se usate le mani mi raccomando che siano fredde.
  2. Dopo aver formato il panetto, stendetelo leggermente così si fredda prima e mettetelo in frigo almeno per 1 ora. Il nome pasta frolla deriva proprio dal termine “frollatura” cioè riposo in luogo fresco prima dell’utilizzo. Se potete preparatela il giorno prima, magari facendo doppia dose, così una parte la congelate per averla sempre pronta.
  3. Stendete la frolla su di un piano leggermente infarinato in una sfoglia sottile. Per avere uno spessore omogeneo aiutatevi con delle semplici bacchette in legno sui cui farete scorrere il mattarello. Comprate una bacchetta dallo spessore di 5 mm in un negozio di bricolage e poi dividetela a metà e con una spesa minima avrete le vostre bacchette.
  4. Dopo aver steso la frolla nel vostro stampo per crostata, mettetela in frigo mentre aspettate che il forno raggiunga la temperatura. Lo shock termico freddo-caldo aiuterà la frolla a rimare friabile e a mantenere la forma.
  5. Prima d’infornare la crostata bucherellate il fondo e mettete dei pesetti. Le palline in ceramica sono utilissime per questo scopo, ma se non le avete, coprite con carta forno e usate  i classici legumi o anche cucchiaini in acciaio.
  6. Sfornate la vostra frolla quando è bella dorata così risulterà friabile e non dura.

Ora non vi resta che prepararla e poi farcirla come ho fatto io: un leggerissimo strato di marmellata a limone, sopra camy cream e tante fragole.
Potete sostituire la camy cream classica con la versione più leggera, la camy cream alla ricotta, oppure con la crema all’acqua gusto limone, otterrete una variante altrettanto buona e sicuramente più leggera…a voi la scelta su quanto volete peccare!
crostata-di-fragole

Print Recipe
Crostata di fragole
Una crostata fresca e buonissima con camy cream e fragole
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
8 persone
Gli Ingredienti
  • 300 g di farina 00
  • 100 g di zucchero semolato extra fine
  • 150 g di burro
  • 1 uovo grande
  • pizzico di lievito per dolci (opzionale)
  • pizzico di sale
  • 1 limone buccia grattugiata
  • 1 dose di camy cream
  • 1 cestino di fragole
  • confettura di fragole o limone
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
8 persone
Gli Ingredienti
  • 300 g di farina 00
  • 100 g di zucchero semolato extra fine
  • 150 g di burro
  • 1 uovo grande
  • pizzico di lievito per dolci (opzionale)
  • pizzico di sale
  • 1 limone buccia grattugiata
  • 1 dose di camy cream
  • 1 cestino di fragole
  • confettura di fragole o limone
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Preparate la pasta frolla. Nella planetaria (o robot da cucina) con la frusta piatta lavorate lo zucchero con il burro a pezzetti, il pizzico di sale e la buccia di limone grattugiata; aggiungete l’uovo ed infine la farina con il pizzico di lievito. Mescolate fino ad avere un impasto ben amalgamato. Trasferite su di un piano infarinato e dategli una forma sferica, appiattitela leggermente, copritela con la pellicola e mettete in frigo per almeno 30 minuti.
  2. Riprendete la frolla, lavoratela un po’ e stendetela su di un piano infarinato ad uno spessore di circa 5 mm. Rivestite con la frolla lo stampo per crostata precedentemente imburrato e infarinato, bucherellate il fondo e mettete in frigo fino a quando il forno non raggiunge la temperatura. Infornate la frolla in bianco con sopra dei pesi in forno caldo a 180° per 20 minuti. Togliete i pesi dalla frolla e continuate la cottura in bianco per altri 10 minuti, il fondo deve essere bello dorato. Sfornate.
  3. Spalmate un leggero strato di confettura di fragole o limone sul fondo della crostata. Ricoprite con la camy cream e decorate con tante fragole tagliate a metà. Spennellate solo le fragole con pochissima gelatina per dolci. Conservate la crostata in frigo e servitela fresca.
Note
  • Queste dosi vanno bene per uno stampo tondo da 22cm o 24 cm oppure per uno stampo rettangolare 35×11 cm.
  • Se non amate la panna sostituite la camy cream con la crema all’acqua.

come-fare-la-crostata-con-le-fragole

Sorprendete i vostri cari con la crostata di fragole ed il successo in tavola è assicurato!
Dolce vita
Enrica

30 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *