Strawberry pie, dolce con fragole

strawberry-pie-torta-con-le-fragole

La Stawberry pie è un dolce americano ricco di fragole, il cui profumo e sapore conquistano all’istante.
Assomiglia ad una crostata ma invece della pasta frolla si usa un leggero e croccante pie crust.
 Il pie crust è una sorta di pasta brisèe leggermente dolce e friabile, si fa velocemente ed è un guscio perfetto per tutte le torte con ripieni ricchi di frutta.
Non è un dolce eccessivamente calorico perché è composto soprattutto da frutta, ho cercato di rendere il tutto ancora più leggero limitando l’uso dello zucchero, utilizzando, oltre alle fragole fresche, 2 banane mature che hanno regalato la nota dolce ma poco calorica al ripieno. L’abbinamento banane e fragole è perfetto e rende il dolce ottimo ma nel caso in cui non amate questo frutto potete utilizzare anche solo fragole aumentando la dose di circa 200 g.
La bontà di questo dolce sta soprattutto nel ripieno, la maizena sciolta nel succo di limone e  aggiunta alle fragole, permette d’avere una farcia gelatinosa, buonissima e fresca che non rilascia nessun liquido in cottura, avendo così una pie cotta alla perfezione.

La strawberry pie si presta anche come torta per la festa della mamma; per renderla ancora più adatta a questa ricorrenza potete ricoprire il ripieno con tanti cuoricini o fiorellini tagliati con un taglia biscotti come ho fatto qui.
Per la ricetta ho seguito quella della mia adorata Apple pie di California Bakery che trovate qui, ho solo modificato il ripieno seguendo i miei gusti, è così nato un dolce alle fragole delizioso e fresco adatto alla bella stagione e che si conserva bene in frigo fino a 3 giorni…ma non durerà!!!
Ora non vi resta che andare al mercato e comprare una bella cassetta di fragole fresche, sceglietele di un bel colore rosso vivo, piccine e tondeggianti e poi portate la bellezza in tavola con la Strawberry pie.

strawberry-pie-torta-di-fragole

Print Recipe
Strawberry pie, dolce con fragole
Un guscio croccante racchiude un ripieno morbido di fragole.
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
6 persone
Gli Ingredienti
  • 160 g di burro freddo a pezzetti
  • 250 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 10 g di zucchero
  • 90 ml di acqua molto fredda
  • 10 ml di aceto bianco o di mele
  • Per il Ripieno
  • 600 g di fragole (se non usate le banane 800g)
  • 2 banane (200 g)
  • 35 g di burro
  • 20 - 30 ml succo di limone fresco
  • 20 g di maizena (amido di mais)
  • 100 g di zucchero (se non usate le banane usatene 140)
  • 1 uovo più 2 cucchiai di latte per lucidare
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
6 persone
Gli Ingredienti
  • 160 g di burro freddo a pezzetti
  • 250 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 10 g di zucchero
  • 90 ml di acqua molto fredda
  • 10 ml di aceto bianco o di mele
  • Per il Ripieno
  • 600 g di fragole (se non usate le banane 800g)
  • 2 banane (200 g)
  • 35 g di burro
  • 20 - 30 ml succo di limone fresco
  • 20 g di maizena (amido di mais)
  • 100 g di zucchero (se non usate le banane usatene 140)
  • 1 uovo più 2 cucchiai di latte per lucidare
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Preparazione Pie Crust. Impastate velocemente in una ciotola o nel mixer con le lame, il burro con la farina setacciata, lo zucchero ed il pizzico di sale in modo da ottenere un composto sbriciolato. Unite l’acqua all'aceto e aggiungetela fino a formare un bel panetto elastico. Riponete in frigo per almeno 30 minuti.
  2. Preparazione del ripieno. Tagliate le fragole precedentemente pulite e le banane in pezzi grossi e mettetele in una casseruola, aggiungete lo zucchero, il burro e mescolate con un cucchiaio. Fate cuocere a fuoco medio portando quasi a ebollizione. Mettete la maizena in una ciotolina ed incorporate il succo di limone fino a formare un composto denso che aggiungerete subito alle fragole, girate bene il composto sul fuoco, diventerà gelatinoso.Spegnete la fiamma e fate raffreddare.
  3. Composizione del dolce. Rivestite uno stampo con carta forno o imburratelo e infarinatelo. Dividete il pie crust in due porzioni; stendete la prima metà ad uno spessore di 4 mm e mettetela nella base dello stampo, tagliate con l’aiuto di un coltellino o forbici l’eccesso di pasta. Disponete sulla base il composto di fragole e banane. Stendete la rimanente pasta e coprite il ripieno; volendo potete ritagliare tanti cuori o fiori con un taglia biscotti e poi ricoprire il ripieno. Ripiegate i bordi verso l’interno in modo da chiudere perfettamente la torta. Per fare il bordo ondulato: afferrate la pasta tra pollice ed indice e con l’indice dell’altra mano spingete l’impasto verso l’interno, procedete in questo modo per tutta la circonferenza della torta. Spennellate tutta la superficie con l’uovo sbattuto unito al latte e cospargete con una manciata di zucchero semolato. Praticate un taglio con un taglia biscotti a cuore al centro della torta. Mettete in forno caldo a 190° ventilato per circa 45 minuti fino a quando è bella dorata. Sfornate e prima di tagliarla fatela raffreddare. Gustare a temperatura ambiente o fresca di frigo.
Note
  • Se non amate le banane potete usare 800 g di fragole e 140 g di zucchero, gli altri ingredienti rimangono invariati così come il procedimento.
  • Durante la cottura se il dolce si colora troppo in superficie copritelo con un foglio di alluminio.
  •  E' un dolce che si conserva in frigo fino a 3 giorni.

strawberry-pie-crostata-di-fragole

 

Vi auguro un w.e. “fragoloso”

Dolce vita
Enrica

55 Comments

  • Erika Pinkekys ha detto:

    Dillo che hai pensato a me per questa torta ahahahaha :D :D :D
    Ero troppo felice mentre leggevo la ricetta e mi sembrava la torta azzeccata per le mie intolleranze, niente lievito e poco zucchero, che io sostituirò con il fruttosio.
    Questa domenica ho una gara, ma appena sono libera, parto in quarta e la faccio!!!
    Grazie, grazie, grazie…mi hai reso felice ;)
    Bacio ^_^

    • Enrica Panariello ha detto:

      Erika visto che ho pubblicato un dolce perfetto per te? E presto ne arriverà un altro…poi con calma scrivimi un email che ti passo un link che potrebbe esserti utile per la tua intolleranza al lievito chimico.
      Buona serata

  • Vanessa ha detto:

    Che bontà, Enrica! La proverò… spero prima della festa della mamma! E quella finestrella a cuoricino? Troppo carina!

  • Questo rosso cuore liquido che esonda dalla crosta croccante è troppo “tentagoloso” ^ ^!! Immaginiamo la finestra di casa “chiarapassion” con questa super pie in bella mostra e tutti con il naso all’insù a chiedersi cosa sia questo profumo celestiale…vedrai che fra poco avrai casa invasa e magari anche due Pancette in mezzo alla folla! Troppo buona e bella, super bacio

  • zia Consu ha detto:

    Adoro tutte queste fragole e soprattutto adoro questa torta :-)
    Bravissima <3

  • petitpatisserie ha detto:

    Bella Enrica!!
    Mi piace proprio tanto!
    Kiss ♥
    Sere

  • Inco ha detto:

    Buonissimo questo dolce uhmmm..buonissima quella composta di fragole.
    Stragolosa.
    Buona serata.
    Inco

  • Inco ha detto:

    il mio indirizzo

  • Mio tesorinoooo ma che bella questa pie alle fragole, sembra prprio quella di Nonna papera che da bambina ho sempre cercato di immaginare il sapore. E’ bellissima e sicuramente deliziosa ma io purtroppo in questo periodo niente frutta, data la mia terribile allergia ai pollini :(

  • Cristina ha detto:

    Perfetta Enrica ! L’unica volta che ho tentato un dolce con le fragole in cottura è stato un disastro. Era una sbriciolata con un ripieno di fragole che in cottura hanno rilasciato acqua per cui la pasta frolla sul fondo era bomba d’acqua

    • Enrica Panariello ha detto:

      Cristina la bellezza di questa pie è proprio il ripieno, grazie alla presenza della maizena che ho sciolto nel limone viene una parcia alle fragole gelatinosa, fresca e buona…niente liquido in cottura ma solo bontà!

  • Monica ha detto:

    Mmmmm che delizia! Adoro la Cherry Pie e questa con le fragole e pure le banane me la mangerei in (troppo) poco tempo! Bellissima, poi facile e di successo all’assaggio.
    Bravissima Enrica!!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Monica ciao :) hai mai provato la cherry pie di California Bakery? E’ buonissimissima e questa versione alle fragole non è da meno, super fresca e poi le banane ci stanno proprio bene.
      Buon fine settimana

  • giuliana ha detto:

    E’ nella mia lista dall’anno scorso, quest’anno non potrò tirarmi indietro, la tua è favolosa!!!

  • elena ha detto:

    con tutte queste fragole deve essere proprio una delizia!!

  • Marghe ha detto:

    Stellina, ecco cosa lega il ripieno di quella torta deliziosa che mangiavo sempre ll’Università e che non sono mai riuscit a replicare alla perfezione: la maizena!
    Sei una specie di illuminazione :) mi riprometto di provare questa ricetta meravigliosa prestissimo e nel frattempo ti abbraccio super forte!!!

  • Roberta Morasco ha detto:

    Ma che meraviglia!!!!
    Lo sai che la volevo fare anch’io???
    Mi sa che provo la tua allora perché non avevo nessuna ricetta con le fragole!!
    Bellissime foto amica, adoro i tuoi ‘set’!!
    Ti mando un abbraccione Enrica! Buon fine settimana <3

    • Enrica Panariello ha detto:

      Roby con questa ricetta vai sul sicuro, il Pie Crust è quello di California Bakery e il ripieno è un mix tra una ricetta di C.B. e il mio gusto. Un abbraccio grande anche a te e spero di dartelo presto di persona

  • LibraiaVirtuale ha detto:

    Strawberry pies forever, lo dicevano pure i Beatles.

    Ah, no, non erano pies….

  • Eleonora ha detto:

    Un dolce semplice ed irresistibile!
    trovo che le fragole donino bontà e bellezza a qualsiasi preparazione…
    la tua crostata, che ne è piena, mette buonumore e acquolina in bocca.
    ciao Enrica, buon weekend!

  • Annalisa ha detto:

    Chissà che gusto fresco queste fragole, è un dolce rustico ed elegante allo stesso tempo, perfetto anche da condividere su una bella tovaglia in un caldo picnic!
    Ti abbraccio Enrica, buon week end anche a te!

  • laura flore ha detto:

    Che meraviglia Enrica, questa strawberry pie alla fragola è fantastica, una vera golosità!
    Con un dolce così, la giornata inizia con un sorriso!!! Bravissima!!!
    Un abbraccio e felice week end!
    Laura<3<3<3

  • paola ha detto:

    che deliziosa pie,colorata e golosa,brava,grazie e buon weekend

  • Roberta ha detto:

    Ciao!! Che belle foto primaverili!!! ^_^
    Bellissima anche la torta!!
    Sono passata da te anche per dirti che ti ho nominata nel mio blog. ^_^
    Ciao!! Buon we!!

  • Margherita ha detto:

    Ma gli americani mica la fanno così bella Enrica! Immagino che l’odore di questa torta mentre cuoce in forno abbia il potere di svegliare tutto il vicinato! Assolutamente da provare! Le fragole qui da noi, quelle della zona, sono molto famose. Arrivano in ritardo rispetto all’Italia, ma quando arrivano non ce n’é per nessuno… mi tengo da parte questa ricetta, non vedo l’ora!

  • Marta e Mimma ha detto:

    La maizena nelle pies è un trucco infallibile! Proprio oggi abbiamo comprato 1kg di fragole biologiche, così rosse e succose che trattenersi dal mangiarle senza cognizione di causa è impossibile. E ci sono anche le banane che puntualmente la nonna ci regala ogni sabato. Sperando di non mangiare tutte le fragole in tempi record, segniamo la ricetta! Grazie come sempre, buon inizio settimana:-*

  • Ne avevo provata una versione con pesche e mirtilli ed erano davvero buona…quel dolce non troppo dolce che AMO alla follia.
    Proverò anche questa tua versione con fragole e banane (i due frutti preferiti del mio nanetto!)
    Buona serata!
    Tami

  • PANDOLCI ha detto:

    Ricetta Provata! Ho avuto solo qualche problemino con la pasta perchè non sono esperta come te. Sono una chiavica. :-) Comunque è piaciuta tanto nonostante il ripieno sia uscito un pochino.

  • Rosa ha detto:

    Ciao! Vorrei provare questa torta favolosa, ma non ho la maizena…con cosa posso sostituirla?

  • Agata ha detto:

    Ciao! Intanto complimentoni per i dolci che fai! Sei molto brava! Volevo inoltre chiederti dato che voglio provare questa delizia, se posso sostituire il pie crust con una semplice pasta frolla. L’hai mai Provata tu? Credi che questo ripieno sia adatto per la frolla? Grazie! Ciao

    • Enrica Panariello ha detto:

      Agata ho sempre usato il pie crust perché essendo neutro e per nulla dolce si sposa benissimo con il ripieno però anche la frolla va benissimo, ti consiglio di fare la mia ricetta quella che ho usato per la heart pie.

  • Giorgia ha detto:

    Enrica le tue ricette sono le migliori.non corro mai il rischio che qualcosa vada storto….dopo la tua red velvet, la torta alle arance, la mud cake con nido di pasqua, la ciambella con mele noci e cannella ecc…oggi ho provato anche questa!
    Semplicemente strepitosa.
    Con le tue ricette ed i tuoi accorgimenti il risultato è sempre ottimo.
    Grazie! Un bacione fragoroso!

  • Flaminia ha detto:

    Dolce semplicemente perfettoedequilibrato,ho realizzato tante mini pie per una merenda con i compagni di alterna di mio figlio,non ne è rimasta nessuna!!!!

  • Cinzia ha detto:

    Ciao! Ho deciso di provare a fare questo dolce che sembra favoloso! Una domanda: se voglio togliere la torta dallo stampo, perché mi piace più presentarla in vassoio, dici che si romperà nel rigirarla?
    Grazie mille e complimenti! ??

  • Giada ha detto:

    Ciao,
    Intanto complimenti per le ricette meravigliose che pubblichi!
    Volevo chiederti se per la pie crust servono 60 oppure 160gr di burro (non riesco a capire se è un 1 o una lettera scappata). Grazie!

  • Federica ha detto:

    Ciao Enrica! Questa torta è meravigliosa! L’ho fatta spesso per il mio fidanzato amante delle fragole e non ne è mai avanzata una fetta.. Quel ripieno fragoloso è super buono!
    Volevo provare a fare una torta di mirtilli ma usare un ripieno che rimanga così buono come questo.. Dici che posso sostituire le fragole con i mirtilli o rimane troppo dolce? Grazie in anticipo 😊😊😊

  • Chiara ha detto:

    Ciao Enrica! Da qualche mese ti ho scoperta ed ho già fatto molte tue ricette con ottimi risultati…con le tue ricette il successo è assicurato! Volevo sapere se per fare questa torta posso sostituire l’aceto di vino bianco con la stessa quantità di aceto di mele…grazie mille in anticipo! E ancora complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *