Pasta con le fave e pecorino

pasta-con-le-fave-e-pecorino-romano..

La pasta con le fave e pecorino è un primo piatto di stagione gustoso e veloce da fare.
Il sapore delle fave abbinato al pecorino romano e alla croccantezza del guanciale crea un matrimonio di sapore!
Come tutti i piatti semplici, per averli al top, è importante partire dalla materia prima; quindi comprate delle belle fave fresche, un pecorino romano DOP , un buon guanciale  e una buona pasta, ormai sapete che io uso sempre quella trafilata a bronzo di Gragnano.

Come-fare-la-pasta-con-le-fave
Per fare questo piatto potete seguire la mia ricetta che prevede anche la famosa cremina cacio e pepe che rende il tutto ancora più godurioso.
Se, invece, volete una pasta con le fave e pecorino sciuè sciuè, una volta cotta la pasta saltatela in padella con il condimento e spolverate il tutto con abbondante pecorino e pepe
…a voi la scelta su quanto volete peccare?!?

bucatini-con-fave-e-pecorino

5.0 from 1 reviews
Pasta con le fave e pecorino
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Un primo piatto gustoso con i sapori della cucina romana
Autore:
Tipo ricetta: Primo piatto
Ingredienti
  • Dose per 4 persone
  • 320 g di bucatini
  • 300 g di fave sgranate e sbucciate
  • 100 g di guanciale o pancetta
  • 150 g di pecorino romano Dop
  • olio extra vergine d'oliva
  • pepe nero macinato
  • sale
Preparazione
  1. Cuocete la pasta in acqua salata.
  2. In una padella riscaldate poco olio a fiamma vivace, aggiungete il guanciale tagliato a striscioline e fate rosolare girando spesso con un cucchiaio di legno fino a quando il grasso non diventa traslucido. Versate nella padella le fave precedentemente pulite, fate insaporire 1 minuto e spegnete la fiamma.
  3. Alzate la pasta al dente dalla pentola aiutandovi con una pinza (non scolatela per non perdere l'acqua di cottura) e versatela in una zuppiera dove avrete messo il pepe macinato ed il pecorino grattugiato, aggiungete un paio di mestoli di acqua di cottura e girate velocemente fino a far sciogliere il formaggio in modo da formare una bella cremina, versate sopra il condimento con le fave e guanciale,girate bene e servite subito in tavola.
  4. Se non volete fare la crema di pecorino potete semplicemente saltare in padella la pasta nel condimento con le le fave, fuori dal fuoco aggiungete abbondante pecorino grattugiato e pepe fresco.
Note
* Per avere la cremina cacio e pepe perfetta è importante mantecare bene il pecorino con il pepe e la pasta. L'acqua della pasta ricca di amido aiuta ad ottenere la giusta cremosità, è importante fare quest'operazione fuori dal fuoco. Se notate che la crema è troppo acquosa, aggiungete altro pecorino; se invece, vedete che è troppo densa, aggiunte un altro po' di acqua di cottura.
* Per pulire le fave, toglietele dal baccello e con un coltello togliere la parte superiore, fate una leggera pressione con le dite per estrarre il seme interno. Per velocizzare quest'operazione sbollentate le fave 2 minuti in acqua bollente, scolatele, mettetele sotto il getto dell'acqua fredda. Schiacciate le fave per far uscire il seme interno.
 

Instagram Rose

Se provi questa ricetta, scatta una foto, usa l’hashtag #chiarapassion e farai parte della mia gallery!

Dolce vita
Enrica

22 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: