Mini pie con mela, mandorle e uvetta

mini-pie-con-mela-mandorle-uvetta
Le mini pie con mela, mandorla ed uvetta sono delle crostatine buonissime, sane con cui fare il pieno d’energia.
Queste crostatine sono una ricetta tipica anglosassone, conosciute con il nome di mince pies, io le ho assaporate per la prima volta a Londra durante un viaggio nel periodo di Natale.
Le mince pies potete farle con il pie crust qui vi svelo tutti i trucchetti per realizzarlo a regolara d’arte oppure se preferite con la mia pasta frolla facile e veloce.
Sono un ottimo modo per “riciclare” con gusto tutta la frutta secca che abbiamo in dispensa: uvetta sultanina, ribes disidratati, mirtilli disidratati, canditi, nocciole, scorzette d’arancia, e tutto quello che volete “far fuori”.
Il ripieno lo potete preparare anche in anticipo e conservarlo a temperatura ambiente in un contenitore ben chiuso per circa 2 giorni; ho provato anche a congelarlo per poi usarlo quando mi serviva e si è mantenuto perfetto.
Per realizzare delle pie carine ho usato lo stampo per muffin e mi sono trovata benissimo, poi come potete vedere dalle foto mi sono divertita a decorarle con tanti cuoricini, stelline… non sono carine?
Sono un’idea regalo simpatica e buonissima, perfetta anche come dono di Natale.
Preparatele e regalate a chi vi fa sorridere, a chi vi vuole bene e sono certa che anche l’uomo più “freddo” alla vista di queste “dolcezze” si scioglierà.
 

Mini pie con mela, mandorle e uvetta

(ricetta tratta da Sale&Pepe e modificata)
Per circa 12 -14 mini pie
oppure 2 rotoli di pasta brisèe pronta
1 mela Granny Smith
350 g di frutta secca (150 g uvetta, 60 g ribes disidratati, 60 g mirtilli rossi disidratati, 20 g scorzette d’arancia, 20 g canditi misti, 20 mandorle tritate, 20 nocciole tritate)
100 ml di succo di arancia
90 g di zucchero di canna
60 g di burro
1 cucchiaino di cannella
1 uovo più un cucchiaio di latte per spennellare
zucchero semolato

Sbucciate la mela grattugiatela e mettetela in una pentola insieme alla frutta secca, lo zucchero di canna, il burro ed il succo d’arancia. Fate cuocere a fuoco medio per circa 5-6 minuti, fino a quando la frutta secca non assorbe gran parte del liquido. Levate dal fuoco e fate raffreddare.
Con un taglia biscotti rotondo di circa 8 cm tagliate 12 cerchi dalla brisée e rivestite lo stampo da muffin, precedentemente imburrato e infarinato. Riempite con il composto.
Ricavate dalla brisèe avanzata tanti decori per coprire le crostatine.
Spennellate la pasta con l’uovo sbattuto con un po’ di latte, spolverizzate di zucchero semolato e infornate a 180° per circa 15- 20 minuti fino a quando non sono belle dorate. Gustatele fredde.

Note:
  • Si conservano sotto una campana per una settimana, si possono anche congelare e volendo potete congelare anche solo il ripieno così d’averlo sempre pronto.
  • Potete fare anche una pie unica come ho fatto qui e magari la decorate con tanti fori a cuori o stelle.
  • Potete utilizzare la frutta secca che più vi piace, la cosa importante è non omettere l’uvetta e raggiungere il peso di 350 g con la frutta secca che più vi piace.
mini_pie_dolce_con_frutta_secca_natale

Provatele subito per portare il profumo di festa e di buono in casa!
Dolce vita
Enrica

32 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *