Pere in crosta di sfoglia con Salsa all’amaretto

Pere in crosta di sfoglia per stupire in tavola con gusto e bellezza.
Una ricetta in perfetto stile Fashion di Gusto che fa tanta scena ma è facilissima da fare, l’idea giusta per ospiti improvvisi, basterà infatti cuocere le pere per qualche minuto in uno sciroppo di zucchero, rivestirle con strisce di pasta sfoglia, cuocere il tutto in forno ed il dolce è pronto in tavola.
Se avete tempo servitele con la salsa all’amaretto altrimenti anche una semplicissima pallina di gelato alla vaniglia che contrasta il caldo delle pere si sposa benissimo.

Uno scrigno di sfoglia racchiuderà la dolcezza delle pere e catturerà l’attenzione di tutti, un’idea carinissima che potete proporre non solo come fine pasto ma anche come antipasto servendo le pere su un letto di valeriana, condito con aceto balsamico e tante scaglie di parmigiano.
E voi come le servirete? Versione dolce o salata?
Vorrei lasciare qui il mio Grazie per tutti i messaggi che mi avete inviato per la vittoria dei Food Blog Awards 2014 nella categoria Fashion&Food. Sono felicissima per questo riconoscimento dato al mio blog, felice di condividerlo con donne che stimo e a cui sono legata per una passione comune…la “bellezza” aiuta a “gustare” meglio la vita.Grazie a voi
Enrica

 

Pere in crosta di sfoglia con salsa all’amaretto

(Inspirata ad una ricetta di Sale&Pepe)
 4 Pere Kaiser
1 rotolo di pasta sfoglia fresca
100 g di zucchero
1 cucchiaio di miele
300 ml di vino rosso fruttato che potete sostituire con l’acqua
300 ml acqua
1 bacca di vaniglia, 1 stecca di cannella e chiodi di garofano (opzionale)
Per spennellare
1 tuorlo d’uovo
2 cucchiai di latte

In una pentola dai bordi alti in grado di contenere le pere riscaldate il vino, l’acqua, lo zucchero e se vi piacciono le spezie. Sbucciate le pere lasciando il picciolo intatto,  immergetele nello sciroppo di zucchero e fate cuocere per circa 10 minuti fino a quando sono tenere, verificate la cottura con una forchetta, non devono essere troppo morbide. Scolatele e fatele raffreddare.
Tagliate la pasta sfoglia in tante strisce larghe circa 1cm e attorcigliatele attorno alle pere a spirale partendo dal picciolo. Per ogni pera vi serviranno circa 2-3 strisce. (Guardate la foto)
In una ciotola mescolate un tuorlo d’uovo con il latte e spennellate le pere rivestite di pasta sfoglia. Cuocere in forno caldo, ventilato a 180° per circa 20 minuti fino a quando non sono belle dorate. Servitele calde accompagnate con la salsa inglese.

 

* Potete preparare le pere in sfoglia in anticipo e poi cuocerle in forno 1 ora prima di servirle.
* Potete sostituire le pere con le mele.

 

 Salsa all’amaretto
(ricetta di Luca Montersino)
300 ml di latte intero
100 ml di panna fresca
125 g di tuorli
75 g di zucchero semolato
50 ml di liquore all’amaretto

Amalgamate i tuorli con lo zucchero. Scaldate il latte con la panna. Al bollore uniteli alla crema di tuorli e riportate sul fuoco a 83° mescolando con una frusta. Vi accorgerete che avete raggiunto la temperatura quando la crema inizierà a velare il vostro cucchiaio. Versate la salsa in una placca da forno e allargatela bene per farla raffreddare velocemente.

 

Piatto in ceramica Base tortiera Pavonidea

40 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *