Torta con pentola fornetto Versilia

Finalmente su Chiarapassion è arrivata la famosa torta cotta con la pentola fornetto Versilia.
Il fornetto Versilia era una pentola molto usata dalle nostre nonne che ora è tornata tanto in voga, è comodissima perché vi permette di avere ciambelle altissime, soffici e buone cuocendole direttamente sul fuoco del piano cottura.
Per realizzare questo fantastico dolce sono andata dalla regina della pentola fornetto, avete capito di chi parlo? Ma si di Giuliana di Cuore, è stata proprio lei che mi ha fatto venir voglia di rispolverare la mia pentola  ormai dimenticata, e la sua ricetta ed i suoi consigli si sono rivelati perfetti.
Questa pentola ormai si trova facilmente in vendita non solo online ma anche nei negozi di casalinghi, nei supermercati e nei mercatini rionali, compratela subito anche voi, non ve ne pentirete!
Per renderla Fashion di Gusto l’ho decorata con della semplice panna fresca e tanti frutti di bosco…provatela, merita davvero.
 Se non avete il fornetto Versilia niente paura, la stessa ricetta viene bene anche in un normale stampo cotta poi in forno. Ora vi lascio i miei consigli per realizzare la ciambella perfetta nella pentola fornetto.

Vademecum per la torta perfetta cotta nella Pentola Fornetto:

  •  Usate sempre lo spargifiamma che esce in dotazione con la pentola, questo serve per distribuire il calore in modo omogeneo.
  • Cuocete sul fornello piccolo o medio, al’inizio dovete prendere dimestichezza con la vostra pentola e capire la potenza del vostro fuoco. Se vedete che dopo 40 minuti la ciambella è ancora troppo cruda significa che il fuoco è troppo debole e magari nel vostro caso dovete usare la fiamma media.
  • Imburrate abbondantemente la pentola e poi cospargete di farina o pangrattato così si sformerà senza problemi.
  • Cuocete la torta i primi 5 minuti a fiamma alta poi abbassate la temperatura al minimo fino al termine della cottura.
  • Non alzate mai il coperchio nei primi 40 minuti di cottura della torta, controllate la cottura attraverso i fori con uno stuzzicadenti lungo, deve uscire asciutto.
  • Fate freddare la torta nella pentola prima di sformarla.
  • Lavate la pentola con acqua e sapone neutro, non lavate in lavastoviglie perché essendo in alluminio diventa nera.

 

Torta con pentola fornetto Versilia

pentola fornetto da 24 cm
5 uova grandi
250 g di zucchero
150 g di yogurt greco intero
250 g di fecola
250 g di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
50 g di burro sciolto intiepidito
120 g di olio di semi
120 ml di acqua
un cucchiaino di estratto di vaniglia
la scorza di un limone bio
per decorare
250 ml panna fresca
2 cucchiai rasi di zucchero a velo
  1.  Separate i tuorli dagli albumi e montate gli ultimi a neve fermissima, metteteli in frigo.
  2. Sbattete con le fruste tuorli e zucchero fino ad avere un bel composto chiaro e spumoso, aggiungete lo yogurt, l’olio, il burro e l’acqua ed infine le farine setacciate con il lievito e gli aromi. Amalgamate fino a rendere il composto liscio ed omogeneo, aggiungete gli albumi a mano con movimenti dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.
  3. Imburrate bene e infarinate con pan grattato la pentola fornetto versate il composto stando attenti a non sporcare le pareti della pentola, livellate, chiudete con il coperchio e mettete a cuocere sul fuoco piccolo; i primi 5 minuti con fiamma al massimo poi abbassate la temperatura al minimo per 1 ora e 15-20 minuti. Fate la prova stecchino dopo circa 50 minuti direttamente da uno dei fori della pentola. Sfornate il dolce dalla pentola solo quando è completamente freddo, decorate con la panna montata ed i frutti di bosco.

Note:

Questa ricetta potete farla anche in un normale stampo da ciambella e poi la cuocete in forno a 180° per circa 50 minuti, prima di sfornarla fate sempre la prova stecchino che deve uscire asciutto.

Se siete Pentola Fornetto Addict provate subito questa torta!

Enrica

45 Comments

  • Ale ha detto:

    mamma mia che favola questo ciambellone! sei unica enrica, io te lo dico sempre ma rischierò di diventar noiosa! passo la ricetta ad un'amica che ha il fornetto versilia!
    Un bacione!

    • Maria Luisa ha detto:

      Ciao Enrica, ho appena comprato un fornetto Versilia al mercato e ho visto la tua bellissima torta. Vorrei provarla anch’io. La mia pentola, allo sguardo è identica alla tua ma è piccola rispetto a quella che ricordo di mia suocera. Ha la base di circa 20cm e il fondo del coperchio supera a mala pensa i 23cm.
      La dose delle tua torta non sarà eccessiva?
      Grazie mille per la risposta e complimenti per le tue ricette! ml

  • Roberta Morasco ha detto:

    Beh Enrica, questa torta è venuta una meraviglia!
    Forte la pentola fornetto!!! :-)
    Ma quanto bella sei nella nuova foto profilo amica!!!
    Ti abbraccio forte!!! <3

  • Sugar Ness ha detto:

    Non sai quanto sia curiosa di provare questa cottura! Bellissima la tua torta! E il piatto con i fiocchi, ne vogliamo parlare?! Ho gli occhi a cuoricino! :)

  • Mary ha detto:

    Sai Enrica, che da qualche parte della casa devo ancora avere la pentola fornetto? L'ho usata molto in passato poi, chissà perché, l'ho accantonata. La tua ciambella è spettacolare e mi hai fatto tornare la voglia di usare questa antica pentola! Bravissima!
    Serena notte, Mary

  • giochidizucchero ha detto:

    E' meravigliosa!!!!! Che regalo Enrica!!! Davvero, non potevi farmi un dono più delizioso. Ti posso solo chiedere di inserire il link dal banner del contest qui: http://giochidizucchero.blogspot.it/2014/08/contest-ciambella-perfetta.html
    Un bacione! e Grazie ancora!!! smack!

  • Ketty Valenti ha detto:

    Deve essere di una bontà infinita.
    Ho sentito tanto parlare di questo fornetto ma non lo conosco bene…..ha dell'interessante.
    Z&C

  • Dolci a gogo ha detto:

    Per essere cotta nel fornetto tesoro questa torta é venuta davvero una favola!!! Alta soffice golosa e con il tuo tocco fashion che non guasta mai!! Se non sbaglio questa pentola c`è l`ha anche mia mamma..mi sa che proverò presto questa bontà!! Bacioneeeeee e buon weekend,Imma

  • Eleonora Dallan ha detto:

    Buongiorno Enrica…
    questa tua torta di oggi appare davvero golosa ma leggera…una bellissima bontà!!!
    e questa cosa di cuocere le torte sul fornello mi piace un sacco. Comodissima.
    e a pensarci bene…ho un vago ricordo di averla vista, chissà dove chissà quando…magari scopro di averla, tra le vecchie stoviglie della nonna!
    ciao! e buon weekend :-*

  • Ilenia Meoni ha detto:

    Adoro questa pentola fornetto la trovo molto pratica e "green" dato che ci fa risparmiare un bel po' di corrente elettrica!!! Il tuo dolce è fantastico sicuramente gli fa onore!!! ;) Buona giornata!!!

  • Federica Tommei ha detto:

    Ciao Chiara, che bella ciambella!!! Strepitosa!! Potrei usare lo stampo della chiffon cake?
    Io non ho quello di cui parli nel post! :(
    Grazie di cuore per avermi fatto conoscere Giuliana di Cuore, ha un blog meraviglioso!!! Adoro l'uncinetto!!!!
    Un bacio e buon proseguimento…

    • chiarapassion ha detto:

      Ciao Federica puoi usare lo stampo da chiffon cake e logicamente cuocere la torta per circa 40-50 minuti nel forno a 180° se la provi fammi sapere, buon fine settimana e felice di averti fatto scoprire un bellissimo blog <3

    • Federica Tommei ha detto:

      Ciao!! Fatta ! Ovvio senza lo stampo specifico è venuta un tantino diversa, ma molto buona! L'ho personalizzata e presto la troverai sul blog!
      Avevo anche preparato i tuoi pomodori con riso, te lo avevo messo tra i commenti, ma credo fossi in ferie!
      Una buona serata!

  • Monica Giustina ha detto:

    Fantastico quel fornetto e la tua torta è bellissima, così decorata e piena di frutta!
    Oh insomma, tu ci stimoli sempre a comprare caccavelle di ogni tipo peròòò ;)

  • marifra79 ha detto:

    Caspita che meraviglia salta fuori dalla pentola fornetto, e dire che ce l'ho ma non l'ho mai usata… salvo la ricetta! Un abbraccio!!

  • Giulia Cappelli ha detto:

    E' meravigliosa e assolutamente da provare!!gnammy! decorata con gusto e semplicità!! mi piace tantissimo!! un abbraccio!

  • Federica Simoni ha detto:

    O_O mi manca quella tortiera! è una cosa spaziale sta torta, e poi come l'hai decorata è stupenderrima!!!! Le tue ricette hanno sempre una marcia in più! <3 <3 <3 buon we

  • Anna Rita Granata ha detto:

    Mai vistaaaaaa!!! cioè…è favolosa!!! Enrica sei sempre una fonte di ispirazione per me e, a "causa" tua, sto ingrassando ogni mese di più! :D ti adoro e ogni tua ricetta è perfetta..ora mi costringi a comprare questa pentola…peccato che mia nonna non l'abbia altrimenti la provavo già questa sera! :)
    un bacioeeeeee <3 <3

  • Giuliana Manca ha detto:

    Mi hai davvero incuriosita con questa pentola fornetto, guarda che torta stupenda ti è venuta fuori!!!!!!!

  • Mirtillo E Lampone ha detto:

    Mi fai pensare alla mia mamma…quante volte gliel'ho vista usare e mi sembrava una cosa così magica!!! Tra le varie teglie che ho a casa questa proprio mi manca, ma posso sempre provvedere…mi hai fatto venire voglia!!!
    Bacione!

  • Ciao Enrica
    Ma sai che ho visto mercoledì questa pentola al mercato settimanale qui da me………. Sono rimasta curiosa, in Brasile c'era una così per fare il creme caramel …. Mia madre aveva una così…… Qui non ho mai trovato e mi sono ripromessa di comprare la prossima volta che vado in Brasile….
    E ti volevo dire un'altra cosa…. Sai la tua cheesecake salata???? Ho fatto questa estate, ma il guscio non é venuto per niente…. smontava tutto…..
    Non so il perché, ho fatto come la ricetta… e si sbriciolava troppo; ma il gusto era buonissimo….
    Mercoledì prossimo voglio vedere meglio questa pentola…
    Un abbraccio.
    Thais

    • chiarapassion ha detto:

      Thais questa pentola la devi assolutamente comprare poi vedrai che ciambelle altissime sfornerai.
      Mi dispiace che hai avuto problemi con la base della cheesecake, comunque la prossima volta usa un po' di burro in più nell'impasto della base di biscotto, perché questo varia a secondo dei taralli e crakers che si usano, nel caso in cui non riesci a legare gli ingredienti tra di loro basta aggiungere un po' di burro e vedrai che non hai più problemi. Baci e buon w.e.

  • Simona Roncaletti ha detto:

    Sai che questa pentola ce l'aveva la mia nonna? Purtroppo è stata buttata via….
    Questo ciambellone dev'essere buonissimo e tu sai sempre rendere le tue ricette bellissime!:)
    Un bacione Enrica! Buon weekend!

  • Chiara DAcunto ha detto:

    Ciao! Uso anch'io questa pentola che trovo insuperabile per le ciambelle ma una ricetta con lo yogurt greco non l'ho mai trovata! Prenderò spunto! Buon fine settimana!

  • Simona Mirto ha detto:

    Ecco… io questa pentola è la prima volta che la vedo… e se questo è il risultato che viene fuori è straordinario… in effetti è la soluzione perfetta se non si vuole usare il forno.. poi leggo che si può anche preparare in un classico stampo… ma grazie a questo post adesso mi informo su questa nuova caccavella…:) grazie Enry… e ps splendide anche le foto e servizio con i fiocchetti… sempre gran gusto da queste parti… :**

  • Ciao Enrica! Ogni volta nel tuo blog ci riempiamo gli occhi di bellezza e meraviglia…le tue mani anche questa volta hanno creato un capolavoro di torta, stupenda, e questa pentola fornetto è da un po' che ci stuzzicava…ecco, ora dobbiamo averla a tutti i costi!
    Buon fine settimana, un bacione!

  • La cucina di Esme ha detto:

    Un'estate senza connessione…quante ricette con cui rimettermi in pari! Ma eccomi di nuovo qui e intanto ricomincio da questa delizia !
    un mega abbraccio <3
    baci
    Alice

  • Mamilu ha detto:

    Ciao Enrica non conosco questa pentola ma la tua ciambella e' da provare nel forno tradizionale mi piace molto l'idea dello yogurt greco all'interno;)!!! Grazie per avermi illuminato su un ulteriore "attrezzo" di cucina ;)!!! Buon we ciao ciao Luisa

  • An Lullaby ha detto:

    Cara Enrichetta, io te lo dico sempre che tu riesci a rendere bellissima qualunque cosa ^_^ Stupenda!!!!!!!! Sai che la pentola fornetto ce l'ha mia madre?? Gliela rubo quanto primaaaaaaaaaa!!! :) Poi è una ricetta rapida…da fare mentre hai in testa la maschera per i capelli, no? ;D Hihi
    Un abbraccioo, sei proprio solare, simpaticissima e dolce come sei qui su <3

  • Bellezzaaaa!! Questa pentola fornetto deve essere una svolta! Soprattutto d'estate quando il caldo ci impedisce (più o meno) di accendere il forno!!

  • Francesca P. ha detto:

    Mi sono innamorata di quel piatto… molto romantico, molto francesino… :-)
    Le tue torte sono sempre fantastiche, una più bella e invitante dell'altra! Dovresti insegnarmi a farle… :D

  • Simo ha detto:

    …pensa Enrica che ho il fornetto Versilia da anni, ma ho sempre paura di bruciacchiare le torte sotto ( qualche volta mi è successo) e così non mi ci metto mai.
    La tua è deliziosa, bellissima, l'hai resa proprio fashion di gusto, oh si!
    Buon lunedì un abbraccio

  • Daniela Tornato ha detto:

    Che roba bella ma proprio bella bella, mi ha proprio incuriosito quella pentola fornetto, mi manca, anzi veramente a me manca anche quella per la fluffosa devo fare un pò di sano shopping voglio provare questa delizia!! :D

  • Michela Sassi ha detto:

    Come al solito sei super… grazie per aver partecipato!!!

  • rosamaria ha detto:

    Appena fatta Chiara!!!!
    Ottima, grazie per la ricetta. L'ho fatta in un semplice stampo da chiffon cake e decorata come la tua, è molto fashion! =)
    Domani sarà sul mio blog .. Un abbraccio,
    Rose ;)

  • Carlotta ha detto:

    Salve sono Carlotta.
    Sei bravissima complimenti!!!
    Vorrei anch'io diventare così brava ma penso che ci vorrà ancora del tempo, comunque ti seguo come fonte di ispirazione.
    Mi piacerebbe sapere dove poter acquistare il fornetto che vedo in foto perché mi pare di capire che è tutto di metallo a differenza di altri che hanno i manici in plastica.
    Se potessi avere questa informazione te ne sari e grata.

    Un grande saluto

    • chiarapassion ha detto:

      Ciao Carlotta piacere di conoscerti. La pentola fornetto la puoi prendere anche con i manici in plastica tanto si usa sul fornello a gas e non nel forno. Ormai la trovi facilmente nei negozi di casalinghi e anche on line.

  • michela ha detto:

    Ciao Chiara!!
    Pensa che ho sempre visto in casa di mia mamma questa pentola e l’ ho sempre snobbata pensando fosse cosa di tempi passati ed ora per caso la trovo commentata in maniera più che positiva! Sono andata da mia mamma e me la sono fatta prestare ma, ahimè non ha più lo spargifiamma. Ho chiesto in giro, ma sembra sia impossibile averlo se non comparando un’altra pentola…cosa posso fare? Grazie, sei bravissima. Miki

    • Enrica Panariello ha detto:

      Michela le dispense delle mamme nascondono sempre doni inaspettati!
      Lo spargifiamma lo trovi sicuramente al mercato dai venditori che vendono pentole & co.
      Grazie a te per i complimenti…Enrica alias Chiarapassin ;-)

      • michela ha detto:

        Scusa Chiara oggi ho chiesto ma nessuno ha lo spargifiamma come quello originale. Mi hanno consigliato la retina. Va bene lo stesso e quanto grande?( io ne ho una da 16 cm). Nella dispensa di mamma ho trovato, pensa, l’ ormai introvabile Pardini da 24. Hai ragione, la dispensa di mamma è come un uovo di Pasqua!!!! Bacioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *