Ghiaccioli al limone homemade

Ghiaccioli  al limone fatti in casa per un’estate fresca al profumo di Costiera amalfitana.
Freschi, buoni, leggeri e sani, sono l’ideale per una pausa sottozero. Per averli uguali a quelli confezionati e quindi morbidi al morso, il segreto è lo sciroppo di zucchero; come vi avevo già detto qui è questo ingrediente che abbassando il punto di congelamento dell’acqua li rende vellutati.
 La ricetta di questi ghiaccioli viene dal magazine Jamie e approfitto di questo spazio per ringraziarli per aver premiato la mia crostata al limone inviandomi un simpatico grembiule ed un abbonamento alla rivista.Preparateli e farete un tuffo di freschezza!!!

 

Ghiaccioli al limone

Per circa 10-12 ghiaccioli medi
Scorza e succo di 3 limoni di Amalfi
180 g di zucchero semolato
650 ml di acqua

 

  • In una casseruola mettete il succo e la scorza dei limoni. Aggiungete lo zucchero e l’acqua. Cuocete a fuoco lento, mescolando per far sciogliere lo zucchero. Togliete dal fuoco e fate raffreddare.
    Filtrate il liquido utilizzando un setaccio e poi versatelo negli stampi per i ghiaccioli lasciando 1 cm di spazio dal bordo. Mettete un bastoncino di legno in ogni ghiacciolo e riponete nel congelatore per almeno 6 ore fino al completo congelamento.

 

 

Vi devo dare una notizia bellissima!
Ieri è nata la mia nipotina Giulia... ha gli occhi verdi, tanti capelli ed una boccuccia che ti fa innamorare… è l’amore!
Baci
Enrica

28 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *