Colomba di Pasqua facile e veloce

Volete fare delle colombine per Pasqua ma avete poco tempo a disposizione? Volete regalare ai vostri cari delle colombe buone ma facili da fare?
Grazie a Papum, un pasticciere ligure conosciuto anni fa su cookaround, questo desiderio si può realizzare.
Facili, veloci e super soffici queste colombine vi conquisteranno all’istante.
Il profumo che emanano ed il sapore ricordano tanto la colomba classica, anche se è una ricetta furba perfetta per le persone che hanno poca dimestichezza con i lievitati più laboriosi.
Con semplici passaggi potete realizzare delle deliziose colombine o anche una colomba unica grande come vi ho fatto vedere qui con foto passo-passo, e se non avete gli stampi adatti, basta seguire il procedimento di Pampum per avere delle mini colombine. Che dite, vi piace quest’idea buona, sana e facile?
Vi lascio anche l’ultimo Diy dedicato alla Pasqua, si tratta di uova decorate con i washi tape; e l’allegria in tavola è servita.

 

 Colombine di Pasqua

(ricetta di Pampum)
(dose per 2 colombe da 500 g o per 2 colombine da 300 g più 2 da 170 g oppure 10 colombine senza stampo con metodo di Papum)
500 farina manitoba
100 g zucchero
circa 140/150 ml di acqua
100 g burro
5 g sale
15 g lievito birra
2 uova
1 tuorlo
un baccello di vaniglia
buccia grattugiata di limone e d’arancia
Glassa
50 g farina
100 g zucchero semolato
zucchero a velo
acqua quanto basta
  • Fate un impasto con tutti gli ingredienti usando metà dell’acqua, quando si sarà formata la palla d’impasto aggiungete l’acqua restante fino ad avere un impasto morbido ma lavorabile.
    Lavorate a mano o nella planetaria con il gancio ad uncino fino avere un impasto elastico e bello liscio, ci vorranno circa 15-20 minuti per avere un impasto perfettamente incordato. Pampum consiglia di girare l’impasto su di una spianatoia su se stesso un paio di volte a distanza di 10 minuti per dare maggiore forza alla pasta.
  • Fate lievitare in una ciotola unta coperta con pellicola per alimenti fino al raddoppio, ci vorrà circa 2 ore. Io la metto nel forno spento con luce accesa.
    Trascorso il tempo procedete alla forma delle colombine se volete farle senza pirottini allora tagliate 100 g d’impasto se invece volete farle nelle forme come ho fatto io dovete tagliare l’impasto che vi servirà per formare le vostre colombe con queste dosi vengono o 2 da 500 g oppure 2 colombine da 300 g più 2 da 170 g.
  • Per formare le colombine io ho trovato utilissimo seguire il tutorial di Pampum qui. I passaggi sono i seguenti: prima dividete l’impasto in tanti pezzi quante colombe volete fare, poi arrotolate (incartare) ogni pezzo, ruotatelo di 90° e arrotolate su se stesso nuovamente. A questo punto dividete ogni pezzo in 2 pezzi uguali e arrotolate entrambi nuovamente. Con questi pezzi formerete le ali e il corpo della colomba. Allungate le ali dategli la forma ad U e posizionatele nello stampo, prendete il corpo allungatelo un po’, sagomate la testa e sistematelo sopra le ali. Fate lievitare le colombe in un luogo caldo e asciutto coperte, io uso sempre il forno chiuso con luce accesa. L’impasto deve raddoppiare ed arrivare a circa un dito sotto l’orlo.
  • Preparate la glassa: mescolate la farina con lo zucchero e aggiungete poca acqua fino ad avere una consistenza densa ma spalmabile con un pennello. Delicatamente spennellate le colombe con questa pappetta e cospargete con zucchero semolato e abbondante zucchero a velo.
  • Infornate in forno caldo statico a 190° per circa 10 minuti se le fate piccoline senza stampo e per circa 30-35 minuti se le fate grandi, fate sempre la prova stecchino.
    Mettete la placca del forno vuota sotto alla teglia così evitate di sporcare il forno con fuoriuscite di zucchero dagli stampi. Potete congelarle e si conservano bene fino a 3-4 giorni chiuse in sacchetti per alimenti.

Tutorial uova decorate con washi tape

Uova
stecchino
ago
washi tape varie fantasie

Con uno spillo fate due fori alle due estremità dell’uovo, allargate un po’ il buchetto con uno stecchino e iniziate a soffiare in uno dei fori per far uscire fuori tutto il contenuto. Lavate bene le uova e asciugatele bene.
Decorate le vostra uova tagliando piccoli pezzi di washi tape e procedete formando un patchwork seguendo la vostra fantasia.

Porta uova

Carino per contenere mini doni ma anche mini muffin per i vostri pic nic. Per realizzarlo basta dipingerlo, io ho utilizzato della pittura metallizzata. Poi ho attaccate delle lettere in legno che ho dipinto con colori pastello.

 
Approfittate di questi giorni di festa per “evadere” e spiccare il volo verso la felicità proprio come queste colombine.

Buona settimana santa

Enrica

107 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.