Parmigiana di scarola in cocotte

Oggi ricetta semplicissima e gustosa, ideale come idea salva cena ma anche come contorno gustoso: parmigiana di scarola insaporita da sugo di pomodoro e scamorza.
Una ricetta sana e saporita perfetta da servire in cocotte monoporzione o in alternativa in una pratica pirofila da forno…il risultato finale non cambierà!
I passaggi importanti per realizzare questo piatto sono:
  • Strizzare bene la scarola prima di usarla dopo la bollitura.
  • Usare la scamorza al posto della mozzarella; con queste due appunti otterrete una parmigiana buona che non rilascia liquidi in cottura.

Parmigiana di scarola

1 Kg circa di scarola
600 g di polpa di pomodoro
300 g di scamorza
1 piccola cipolla
basilico
50 g di pecorino grattugiato
50 g parmigiano reggiano
 80 g di mollica di pane (opzionale)
olio extra vergine d’oliva
sale e pepe

Mondate la scarola, lavatela e scottatela in acqua bollente salata per 2 minuti; scolatela, lasciatela intiepidire e strizzatela molto bene.
Sbucciate e tritate la cipolla poi fatela appassire in un tegame con l’ olio, unitevi la polpa di pomodoro, salate, pepate e cuocete per circa 25 minuti a fiamma media, fuori dal fuoco unite il basilico.
Distribuite sul fondo delle cocotte o di una pirofila  una cucchiaiata abbondante di sugo di pomodoro, fate uno strato di scarola, cospargete con un po’ di formaggi grattugiati, mollica di pane tritata e fettine di scamorza. Ripetete queste operazioni fino ad esaurire gli ingredienti. Terminate la preparazione con abbondante pecorino e un filo d’olio quindi ponete il tutto in forno a 180° per circa 25 minuti. Servite la parmigiana di scarole tiepida.

Qui trovate anche la parmigiana di melanzane, la parmigiana di zucchineparmigiana di carciofi a voi la scelta su quale provare per prima.

Baci
Enrica

56 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *