Minestrone con verdure, fagioli e ditalini

Il freddo improvviso di questi giorni mi ha fatto venir voglia di zuppe, minestre e cose calde per scaldarsi un po’ a tavola. Quello che vi propongo oggi è un minestrone con verdure, fagioli e ditalini, un piatto unico perfetto per fare il pieno di vitamine.
Se volete renderlo più gustoso potete aggiungere, a fine cottura, un bel cucchiaio di pesto ligure e sostituire i ditalini con i tradizionali maltagliati.

Auguro a tutti voi una buona giornata e a tutte le gallinelle in ascolto dico:

GAU GAU

Enrica

Minestrone con verdure, fagioli e ditalini

200g polpa di zucca
un porro
una carota
una zucchina
 foglie di bietola
foglie di verza
2 patate piccole
300 g di fagioli lessati
Sedano
3 Pomodori pelati
crosta di parmigiano
Grana Padano
30 g di lardo
Olio extra vergine di oliva
sale, pepe, aglio, scalogno
  •   Tagliate a dadini la zucca, il porro, la carota, la zucchina, la verza, le foglie di bietola e le patate, raccogliete il tutto in una capiente casseruola, e aggiungete l’acqua fino a coprire le verdure, salate poco e portate a ebollizione. Aggiungere la crosta di parmigiano e portare a cottura tenendo la casseruola coperta.
  • Tritate 30 g di lardo con una manciata di  prezzemolo, una piccola costola di sedano, uno spicchio di aglio e uno scalogno; raccogliete il trito in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio e fate soffriggere; aggiungete i pomodori pelati schiacciati e cuocete per una decina di minuti. Mescolate il soffritto alla minestra.  Aggiungete al minestrone i fagioli borlotti, completate con 150 g di ditalini rigati e portate a cottura. Alla fine condite con un filo di olio, una macinata di pepe e abbondante grana grattugiato.
Con questa ricetta partecipo al contest di Novembre di Color & Food

56 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *