Ciambellone all’acqua

ciambellone-all-acqua-ricetta-ciambella-morbidissima
Il Ciambellone all’acqua è in assoluto la ciambella più soffice mai provata prima d’ora, del resto l’autrice lo chiama il “Ciambellone più soffice del Mondo”.
Si realizza senza latte ma con l’acqua e può cambiare facilmente sapore sostituendo parte dell’acqua con pari peso di succo d’arancia o limone; inoltre è senza burro ma con l’olio quindi adatto agli intolleranti.
Il ciambellone all’acqua è facilissimo da fare e si mantiene soffice e morbido come appena fatto per diversi giorni, basta tenerlo ben chiuso sotto una campana.
Potete fare anche la versione con mele che trovate qui con anche il video in modo da capire come si fa velocemente.
La ricetta del ciambellone all’acqua è famosissima sul web, l’autrice di questa bontà è Adelaide Melles e da quando l’ho scoperta è diventata una delle mie preferite!
Se volete realizzare il ciambellone all’acqua versione marmorizzata, bianco e nero, dopo aver fatto l’impasto dividetelo in due parti, ad una aggiungete 2 cucchiai di cacao amaro, versate nello stampo  il composto bianco alternandolo a quello scuro, alla fine passate una forchetta a spirale attraverso i 2 colori.
Cosa aspettate? Andate in cucina e preparatelo per la colazione di domani, sono certa che il ciambellone all’acqua diventerà la vostra ricetta preferita, quella che farete e rifarete.
 

Ciambellone all’acqua

 (Adelaide Melles)
Stampo 24 cm
240 g di zucchero (potete diminuirlo a 200g )
250 g di farina
3 uova
130 g di olio di semi o olio extra vergine di oliva
130 g di acqua
una bustina di lievito per dolci
un cucchiaio di rum
limone grattugiato

Glassa al limone

20 ml succo di limone
150 g zucchero a velo
  1. Nella planetaria montate le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose, aggiungete l’olio, l’acqua, il rum, la farina ed il lievito setacciati. Non vi preoccupate se il composto è liquido è normalissimo che sia così.
  2. Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella di 24 cm e versate l’impasto. Cuocete in forno caldo statico a 180° per circa 40 minuti, fate sempre la prova stecchino.
    Sformate dallo stampo dopo 20 minuti perché se lo sformate da caldo si può rompere.
  3. Preparate una bella glassa fluida mescolando lo zucchero a velo con il succo di limone, versare sul dolce e gustare.

 

Note:

  • Per la versione marmorizzata aggiungete 2 cucchiai colmi di cacao in una parte dell’impasto, versate nello stampo  il composto bianco e sopra quello scuro potete infornare il dolce già così per avere un effetto “bianco-nero” altrimenti passate una forchetta a spirale attraverso i 2 colori per avere un effetto più marmorizzato.
  • Questa ciambella si mantiene morbidissima fino a 5 giorni basta tenerla ben chiusa in un porta torte.

Buon ciambellone all’acqua a tutti  ;-)
Enrica

105 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *