Mini quiche con zucchine

Qualcuno di voi ha visto l’autunno?
Questo dovrebbe essere il tempo della zucca, i funghi, la polenta, le minestre ma a dir la verità qui a Roma fa ancora caldo e dal mio fruttivendolo di fiducia trovo ancora delle ottime zucchine romanesche.  Vi lascio la ricetta delle mini quiche con zucchine.
Sono buone e facili da fare, servono solo un rotolo di pasta sfoglia fresca, parmigiano, uova e tante belle zucchine, avete tutto? Allora venite con me in cucina e prepariamole insieme.

 

Quiche con zucchine

1 Rotolo di pasta brisèe o sfoglia fresca
1 Kg di zucchine
2 uova grandi
30 ml di latte (opzionale)
scamorza (opzionale)
2 cucchiai abbondanti di parmigiano reggiano
1 cucchiaio di pecorino romano
basilico
sale

Procedimento

  1. Con l’aiuto di una mandolina tagliare le zucchine a julienne oppure a rondelle in uno spessore di pochi mm. In una padella mettere un po’ di olio e far saltare le zucchine per pochi minuti, circa 4, profumate con il basilico fresco e aggiustate di sale.
  2. In una ciotola sbattete le uova con il formaggio. Rivestire gli appositi stampi per quiche con la pasta brisèe oppure rivestire uno stampo unico grande, versare all’interno le zucchine, scamorza a dadini e ricoprire con  il composto di uova. Cuocere in forno preriscaldato a 180° ventilato per circa 35 minuti nella parte bassa del forno fino a quando non sono belle dorate.

 

Note: Nonostante nel ripieno non ci sia la classica panna fresca tipica delle quiche,  questa ricetta è sicuramente la mia preferita perché il taglio a julienne e la presenza di tante zucchine , rende queste tortine croccanti fuori e super soffici dentro.

Piatto, alzatina e bicchiere  Ivv

63 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *