Brownies di Laurel Evans

Avete una irrefrenabile voglia di un dolce cioccolattoso? Ecco per voi i Brownies, i mitici quadrotti al cioccolato americani.
Tra tutte le ricette provate questa di Laurel Evans è quella che più mi piace e che più si avvicina a quelli gustati durante il mio viaggio nella Grande Mela qualche anno fa.
Provateli e sono certa che diventeranno i vostri dolcetti preferiti, si fanno velocemente e appagano in pieno le voglie improvvise di dolcezza.

 

 Brownies di Laurel Evans

150 g di burro
250 g di zucchero
75 g di cacao in polvere amaro
¼ di cucchiaino di sale
½ cucchiaino di estratto di vaniglia
2 uova
60 g di farina
80 g di pezzetti di noci o di noci Pecan  (io ho aggiunto le nocciole)

 

  • Scaldate il forno a 180° e sistemate la griglia nella parte più bassa del forno. Foderate di carta forno una teglia quadrata di 20 cm. Fondete a bagnomaria il burro, lo zucchero, il cacao e il sale, mescolando di tanto in tanto finché il composto è liscio.
  • Togliete dal fuoco il pentolino con il composto e lasciate raffreddare leggermente. Unite la vaniglia e mescolate con un cucchiaio di legno. Incorporate le uova uno alla volta, mescolando vigorosamente dopo ogni aggiunta.Quando il composto è omogeneo, unite la farina e mescolate finché si amalgama, poi sbattete bene. Se le usate, unite le noci.Versate il composto nella teglia.
  • Cuocete finché inserendo uno stecchino nel dolce, ne esce ancora leggermente umido, per circa 20-25 minuti. Fate raffreddare del tutto e tagliate in quadratini.

45 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *